Dedicato a tutti quelli che vogliono divertirsi e fare esperimenti

Perché Bando Flò 2019

Officine Flò Teatro vuole avviare un circolo virtuoso di collaborazioni nel quale l’andare in scena non comporti per gli autori, gli attori e le compagnie (soprattutto emergenti) un salasso economico insostenibile. Per questo motivo all’interno della stagione 2019, in collaborazione con il Teatro Testaccio in Roma, selezioniamo per la messa in scena nella nostra sede 4-8 monologhi/corti/atti unici di teatro contemporaneo, anche in forma di studio o sperimentale, senza limiti di genere o argomento.

Requisiti di partecipazione

– Il Bando Flò 2019 è aperto a tutte le realtà artistiche romane composte da massimo di 4 componenti tra attori e attrici che abbiano compiuto il diciottesimo anno di età.

– Verranno selezionati monologhi, corti teatrali o spettacoli completi (in un atto) di teatro contemporaneo, editi o inediti, senza distinzione tra genere comico o drammatico, a tema libero, della durata minima di 15 minuti e massima di 70 che saranno rappresentati presso la sede dell’Associazione.

– Verranno presi in considerazione brani in forma di studio o sperimentale se il loro linguaggio sarà giudicato di senso compiuto dall’Associazione.

Criteri e modalità di selezione

– Per dare spazio ai progetti che presentano maggiore organicità complessiva, ad insindacabile giudizio dell’Associazione, la selezione terrà conto della qualità degli audiovisivi di presentazione, delle caratteristiche del testo e dell’impianto registico, dalla preparazione attoriale e più in generale della potenzialità innovativa dei brani rispetto al panorama teatrale contemporaneo.

– I risultati della selezione verranno comunicati via mail alle compagnie e pubblicati sul presente sito entro le ore 24.00 del 16 febbraio 2019.

–  Alle ore 15.00 di sabato 23 febbraio si terrà una riunione organizzativa presso la sede operativa di Officine Flò Teatro che richiederà la presenza di almeno un responsabile per ogni compagnia selezionata al fine di concordare i dettagli delle singole messe in scena e per illustrare le possibilità tecniche della sala.

Finalità del Bando Flò 2019

– Finalità del Bando Flò 2019 è la selezione di un minimo di 4 ad un massimo di 8 monologhi/corti/atti unici da rappresentare presso la sede dell’Associazione in un periodo che va da febbraio a maggio 2019.

– Ogni lavoro selezionato avrà a disposizione un venerdì di prove generali e 4 repliche fine-settimanali (2 sabati consecutivi, inizio spettacolo ore 21.00, e 2 domeniche consecutive, inizio spettacolo ore 17.30).

– Nel caso siano presentati nel corso delle serate più brani, la durata complessiva delle messe in scena (ad es. un monologo e 2 corti) non dovrà essere superiore ai 60 minuti effettivi.

– Il calendario definitivo dei singoli allestimenti verrà fissato il giorno 16 febbraio durante la riunione organizzativa che si terrà sabato 23 febbraio alle ore 15, presso la nostra sede, via Romolo Gessi 8, Roma.

– Il biglietto di ingresso è previsto di €8 più €2 di tessera obbligatoria a favore del Teatro Testaccio. Fatti salvi gli obblighi autorali, gli incassi delle serate saranno divisi secondo il criterio del 70-30% a favore delle compagnie. Nessuna quota obbligatoria o d’anticipo è dovuta dalle compagnie.

Modalità d’iscrizione

Per partecipare alla selezione inviate una mail a tinaangrisani@virgilio.itofficinefloteatro@gmail.com entro e non oltre le ore 24.00 del giorno 10 febbraio 2019 specificando:

1) CV breve della compagnia e/o degli artisti e del regista;
2) Sinossi e descrizione del testo o del progetto;
3) Scheda tecnica dello spettacolo;
4) Materiale fotografico (max 5 foto che comprendano anche l’impianto scenico) .
5) Video dello spettacolo o promo di almeno 3 minuti tramite link Vimeo o Youtube.

In caso di lavoro di studio, in costruzione o sperimentale descrivete il progetto accompagnandolo eventualmente da foto e link video.

Per qualsiasi altra informazione, anche Whatsapp: Tina Angrisani, 328 93 93 138.

Pianta

Scheda tecnica

– Superficie complessiva 40 mq;

– Superficie retropalco 4,5 mq;

– Superficie palco 9 mq;

– Superficie pedana mobile 3 mq circa;

– Superficie platea 23 mq circa;

– Fondale e 2 quinte fisse;

– Capienza max 40 spettatori;

– Max 10 proiettori 500 w, ciascuno con linea indipendente;

– Centralina luci analogica 10 canali;

– 2 casse 500 w amplificate;

– Mixer audio con ingresso jack 3,5 mm.

DOVE

Officine Flò Teatro – Sede operativa: via Romolo Gessi 8, Roma

Pin It on Pinterest

Share This